Menu

BosePromotionalBanners 01 30 2017 Italy 728x90

A+ A A-

YAMAHA DM1000 VCM

Nessuna valutazione Produttore YAMAHA PDFEmail
Prezzo di vendita2400,00 €

Disponibilità:
1

Descrizione

MIXER DIGITALE 28 IN XLR-12 OMNI OUT
CON FLIGHT CASE, METER BRIDGE,SCHEDA ADAT,ESPANSIONE ADA 8002, LAMPADA FLESSIBILE

Quando la celebre console Yamaha DM2000 è apparsa nel mondo della produzione, ha dimostrato che la funzionalità 24-bit/96 kHz, l’integrazione DAW e la produzione surround erano tutto ciò che si aspettava. Con l’introduzione della 02R96 gli stessi vantaggi sono disponibili per una vasta gamma di ingegneri e strutture quali gli studi di produzione musicale.

Ora il modello DM1000, come il modello DM2000, è stato progettato appositamente per post-produzione commerciale, audio per video e trasmissioni radio. Ma versatilità e configurabilità straordinarie significano che la DM1000 è l’ideale anche per un’ampia gamma di applicazioni di rinforzo del suono. La console per la produzione digitale DM1000 rappresenta l’essenza della DM2000 in una console decisamente compatta, con lo stesso livello di prestazioni e funzioni.

Con il software Studio Manager Application, tutti i dati mix sono intercambiabili tra DM2000, DM1000 e 02R96. Queste console possono essere collegate e utilizzate in cascata in modo interattivo all’interno di uno studio multisala oppure un ingegnere del suono che operi in modo itinerante può utilizzare la console come “setup console” per il proprio computer in qualsiasi luogo, e poi semplicemente caricare le impostazioni nella console al momento dell’evento.

Come la console che l’ha preceduta, la DM1000 offre potenza e operazioni di mixaggio che non sono paragonabili con quelle di altri modelli sul mercato. Inoltre sono disponibili nuove funzioni quali 6.1 Surround, User Assignable Layer e Global Recall Safe. Mai prima d’ora è stato possibile disporre di una tale potenza e versatilità in una console compatta a rack.

Con l’introduzione della versione 2, la DM1000 ha subito un’evoluzione che l’ha portata ad un livello di raffinatezza ancora più elevato.

 

Audio 24-bit/96-kHz ad alta precisione e Head Amp ad alte prestazioni

DSP-7 LSI è dotata di processazione interna a 32 bit (accumulatore 58-bit) a velocità estremamente elevate. Tutte le funzioni sono disponibili quando si mixano i 48 canali a 96 kHz. Tutti gli input e gli output analogici – inclusi i 16 input microphone/line - utilizzano convertitori A/D e D/A di precisione per un range dinamico 110-dB. Le prestazioni degli amplificatori head offrono una pre-amplificazione che precede la conversione A/D precisa e senza coloriture e configurazioni dei circuiti ottimali poiché tutti gli step della progettazione sono stati eseguiti attraverso numerosi test di ascolto da parte dei migliori “orecchi” dell’industria musicale. La DM1000 affianca con orgoglio la DM2000 e la 02R96 come una delle migliori console per la produzione digitale ad oggi disponibili.

Funzioni Mix con 48-input 20-bus a 96 kHz

Sebbene sia una console rack compatta, la DM1000 è caratterizzata da ampie capacità di mixaggio con 48 input simultanei. Tutti i 48 canali input sono dotati di EQ parametrico a quattro bande, gating, compression/limiting e fino a 453 millisecondi di delay con feedback variabile. Inoltre, tutte le funzioni sono disponibili a 96 kHz. La sezione output offre una notevole versatilità grazie a 18 bus: 8 bus mix, 8 bus ausiliari e un bus stereo. I bus mix da 1 a 8 funzionano anche come bus surround e una funzione Bus to Stereo consente di eseguire attività di sub-mixing e downmixing 6.1, 5.1, o 3-1 surround to stereo. Gli 8 bus ausiliari possono essere utilizzati come mandate effetti surround e una funzione "Fix" imposta automaticamente i bus ausiliari a livello nominale (0 dB) in modo che possano essere utilizzati come bus mix addizionali.

Funzioni canale potenti con controllo e patching flessibili

Tutti i 48 canali input sono dotati di funzioni di mixaggio potenti che comprendono gating e compression, input attenuation, EQ parametrico a quattrobande con una scelta di algoritmi di tipi I e tipo II, insert channel, delay, surround e stereo panning e phase. Con la solo eccezione del gating, le stesse funzioni sono disponibili per otto bus mix, 8 bus ausiliari e bus stereo. I controlli dedicati di facile accesso sono disponibili per routing e panning surround. I dati di controllo EQ vengono visualizzati graficamente attraverso lo schermo LCD e possono essere memorizzati in librerie per essere richiamati facilmente quando necessario. Tutti gli input, gli output e i punti insert patch, gli output diretti, le mandate e i ritorni effetti possono essere utilizzati in modalità patch per configurare il sistema come richiesto dalla schermata "digital patching": ad esempio è possibile porre in modalità patch un input con canali multipli o assegnare il segnale da un bus a output multipli. Gli encoder associati con ogni fader possono essere utilizzati per realizzare impostazioni patch input o direct out e si possono memorizzare le impostazioni patch come librerie di dati per richiamarle quando necessario.

Connessioni versatile per una vasta gamma di applicazioni

Sul pannello posteriore della DM1000 sono presenti 16 input microphone/line con jack XLR/TRS dotati di amplificatori head ad alte prestazioni per una qualità audio sorprendente. Gli input offrono inoltre interruttori per l’alimentazione phantom. Inoltre, Quattro input XLR “omni” possono essere liberamente assegnati per essere utilizzati come insert channel o per alter funzioni. Tutti gli input e gli output analogici utilizzano convertitori di precisione 24-bit, 96-kHz. Gli output analogici possono essere utilizzati in patch con uno qualsiasi dei 12 output “omni” XLR. Bus mix ausiliario, bus tereo, insert e uscite monitor possono essere facilmente utilizzati in modalità patch e configurare per creare il sistema ideale per le proprie necessità di mixaggio. Gli input e output stereo digitali in formato AES/EBU così come gli input e gli output stereo digitali coassiali offrono piena compatibilità con le connessioni digitali. La flessibilità e la compatibilità I/O rendono la DM1000 lo strumento ideale per la produzione musicale e per le applicazioni live.

Slot di espansione I/O per eseguire facilmente le espansioni in una varietà di formati

Uno slot di espansione per schede mini-YGDAI (Yamaha General Digital Audio Interface) supporta fino a 16 canali aggiuntivi di I/O digitale in formato AES/EBU, ADAT o TASCAM, così come una gamma di schede di interfaccia, tra cui schede I/O digitali a doppia velocità 96 kHz (AES/EBU) schede AD/DA 96-kHz compatibili e una gamma di schede I/O analogiche. Lo slot di espansione della DM1000 è compatibile anche con varie schede YGDAI compatibili prodotte da altri fornitori.

Quattro processori multi-effetti avanzati con effetti surround

I quattro processori effetti interni della DM1000 offrono piena funzionalità e prestazioni anche quando la console lavora a 96 kHz. Nuovi programmi effetti quali compressione multi-banda, riverbero compatibile con surround 5.1 e modulation 5.1* aumentano le capacità di processazione della console e possono essere utilizzati in loop mandata/ritorno o come effetti insert. *Ogni processore surround può occupare fino a quattro dei processori effetti in dotazione.

Interfaccia completa con Fader motorizzati 100 mm sensibili al tocco

16 fader permettono di accedere ai 48 canali input in tre layer: da 1 a 16, da 17 a 32 e da 33 a 48. Aggiungendo master stereo si dispone di un totale di 17 fader motorizzati 100 millimetri sensibili al tocco. I fader bus e ausiliari sono disponibile in un altro layer e alcuni layer remoti sono disponibili per il controllo dei dispositivi esterni. Un tasto Fader Mode consente di assegnare i livelli di mandata ausiliari ai fader. Gli encoder girevoli e gli interruttori associati con ogni fader possono essere attivati secondo tre modalità diverse attraverso il tasto Encoder Mode. Gli encoder sono utilizzabili per mandate ausiliarie o panning o con qualsiasi altra funzione venga assegnata. E’ possibile assegnare input patching o direct out agli encoder per facilitare e velocizzare il setup del propri specifico ambiente di lavoro.

Memoria di scena e funzioni Automix per un’operatività efficiente

La DM1000 è dotata di funzioni automix con risoluzione ¼ di frame, consentendo così l’automazione dei parametri fino agli effetti interni. Le funzioni automix possono essere assegnate ai tasti definibili dall’utente per un accesso più semplice. Le memorie di scena permettono di specificare le impostazioni fade time e recall safe indipendentemente per ogni canale. L’editor DM1000 funziona con l’applicativo Studio Manager e può essere utilizzato per gestire i dati relativi a scene e automix utilizzando il proprio personal computer.

Pairing versatile e funzioni di grouping che migliorano l’efficienza del mixaggio

In aggiunta alla funzione "horizontal pairing" di canali adiacenti, la DM1000 permette di utilizzare la funzione "vertical pairing" dei canali appartenenti a layer diversi, in modo che, ad esempio, è possibile controllare fino a 16 sorgenti stereo da un singolo layer. Le funzioni di grouping comprendono il grouping fader e mute, così come il sofisticato grouping EQ e dynamic. Quest’ultimo può costituire un notevole vantaggio quando si esegue il mixaggio di suono surround.

Software Editor DM1000 in dotazione

La DM1000 è dotata di un editor avanzato per Windows o Mac. La DM1000 si collega al computer attraverso l’interfaccia TO HOST (USB), creando un ambiente di produzione che va oltre i semplici viewer. E’ possibile accedere a Console Window, Selected Channel Module, Surround Editor, Patch Editor, Effect Editor, Timecode Counter Window, e Library Window attraverso il display a colori del computer e le funzioni principali del mixer possono essere editate offline. Le funzioni di gestione della memoria permettono di trasferire i dati da e verso un computer dove possono essere gestiti e condivisi attraverso LAN o Internet.

DAW sofisticato o Digital Recorder Integration

In aggiunta alle proprie numerose funzioni, la DM1000 è in grado di integrarsi con il vostro DAW (Digital Audio Workstation) o digital recorder per creare un ambiente di produzione digitale avanzata. La DM1000 è in grado di funzionare come physical controller sia per la sezione mixer sia per la sezione recorder del proprio DAW. La libreria standard è compatibile con Digidesign Pro Tools® e con le workstation Steinberg NUENDO® e la modalità General DAW supporta una gamma di sistemi DAW. Le tabelle di controllo MIDI possono essere create per consentire il funzionamento di sistemi DAW MIDI compatibili.

Una piattaforma ideale per la produzione Surround

Il panning surround era originariamente disponibile per le console 02R e 03D, ma il modello DM1000 va ben oltre, grazie alla gamma completa di funzioni per la produzione surround. La funzione Bus to Stereo permette di eseguire facilmente le operazioni di downmix 6.1 o 3-1 da surround a stereo e l’output 3-1 può essere collegato attraverso gli encoder Dolby Surround o DTS stereo allo slot in input della DM1000 per permettere un confronto in tempo reale tra il suono pre- e post-encoding. Un joystick panning è disponibile nella sezione di controllo Selected Channel per facilitare i trasferimenti panning complessi e per creare pattern panning specifici. Le funzioni panning surround sono caratterizzate da una risoluzione 127 x 127 e il controllo della divergenza è possibile in step 0 ~ 100. Gli effetti compatibili con il surround in 8 configurazioni in e 8 configurazioni out comprendono 5.1 reverb, modulation e dynamics.* EQ e dynamic grouping è un’altra funzione che può divenire un notevole vantaggio nella produzione surround. *Ogni processore surround può occupare fino a quattro dei processori effetti disponibili.

Ambiente di monitoraggio surround avanzato che comprende al gestione bassi&

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Login or Register